OGGI, DOMENICA, STEMMI LAICI E RELIGIOSI A CARIATI

Il primo di una serie di incontri promossi dalla senatrice Corrado per conoscere, valorizzare e tutelare il borgo medievale

Di Maria Scorpiniti

CARIATI – Oggi pomeriggio, alle ore 18.30, nella caratteristica piazzetta Pilè del centro storico si terrà un incontro culturale sull’Araldica dal titolo “Stemmi laici e religiosi di Cariati”, finalizzato alla conoscenza dei moltissimi stemmi storici e simboli che si conservano intatti sugli edifici nobiliari del borgo medievale.

È, questo, il primo di una serie di incontri promossi a Cariati dalla senatrice e archeologa del Movimento Cinque Stelle, Margherita Corrado, nell’ottica di un necessario percorso di conoscenza, valorizzazione e tutela del prezioso centro storico. A relazionare, dopo l’introduzione della parlamentare pentastellata, sarà Maurizio Gorra dell’Accademia Internazionale d’Araldica, il quale farà ripercorrere, attraverso una sorta di viaggio tra gli stemmi e i simboli delle nobili famiglie che hanno abitato lacittadella medievale, il passato illustre e l’importante ruolo culturale che Cariati ha avuto nel tempo, anche sotto l’aspetto religioso essendo stata sede vescovile per cinque secoli.

 L’incontro di stasera, e il dibattito che ne scaturirà con gli interventi dal pubblico, servirà a stimolare la riflessione circa la necessaria custodia di ciò che è pervenuto intatto dal glorioso passato, per un rilancio del turismo culturale ma anche per consegnarlo alle future generazioni.

L’evento sull’Araldica era stato annunciato dalla Corrado nei giorni scorsi, nel contesto del secondo incontro avuto con cittadini, esponenti del mondo culturale e dell’associazionismo che hanno risposto al suo “Appello per Cariati”, lanciato dopo i suoi interventi contro le ristrutturazioni (l’ultima dei mesi scorsi), che hanno alterato la cinta muraria. Cittadini che ora, per tutelare meglio il borgo ed evitare altri scempi in futuro, hanno deciso diunirsi e di costituirsi in un Comitato, che sarà ufficializzato nelle prossime settimane.