Successo per la terza edizione degli “Incontri cardiologici sullo Ionio”

Si è da poco conclusa la terza edizione degli Incontri Cardiologici sullo Ionio, quest’anno al Cinema teatro. In due giorni sono stati presenti a Cariati i responsabili e rappresentanti di tutte le cardiologie della Calabria: Cosenza, Castrovillari, Rossano, Corigliano, Paola-Cetraro, Catanzaro, Lamezia, Crotone, Vibo Valentia, Reggio Calabria. Sono stati presenti alcuni fra i big della Cardiologia italiana: il prof Gianfranco Sinagra di Trieste uno dei massimi esperti mondiali di scompenso cardiaco, il prof Dario Carmine Vizza di Roma esperto di fama internazionale di ipertensione polmonare.

E ancora il dr Domenico Gabrielli presidente nazionale dell’ANMCO la più grande associazione di cardiologi italiani, il dr Gianfrancesco Mureddu presidente nazionale dei cardiologi italiani che di occupano di riabilitazione cardiologica. Si è parlato dei temi più caldi e dibattuti dell’attualità cardiologica, ma si è anche guardato al futuro con la bella relazione del prof Daniele Torella di Catanzaro che ha trattato di genetica e di rigenerazione del cuore.

Un livello altissimo delle relazioni per un pubblico di medici e infermieri numeroso, attento e partecipe alle discussioni. E poi l’emozionante cerimonia di consegna di 5 targhe di benemerenza a cura de Gli Amici del cuore di Cariati: al dr Mario Chiatto di Cosenza , al dr Saverio Salituri di Rossano , alla memoria del dr Cataldo Vizza, al caposala Franco De Gaetano, al prof Giuseppe Abbritti di Perugia. Ancora una volta un’esperienza emozionante con tanti apprezzamenti che ci ripagano del grande lavoro fatto. Un grazie alle tantissime persone, agenzie e aziende che hanno contribuito all’ottima riuscita dell’evento e alla buona ospitalità offerta ai tanti che hanno qui soggiornato.

Grazie davvero di cuore a tutti

Dott. Nicola Cosentino