CARIATI, SCUOLE: 1,8 MLN PER ADEGUAMENTO SISMICO

CICCIÙ: CONFERMATA CAPACITÀ INTERCETTARE RISORSE 

FUORI PORTA PIA. DE AMICIS. CENTRO STORICO. STABILIMENTO

COMUNICATO STAMPA

Diritto allo studio e sicurezza in materia di edilizia scolastica, 1 MILIONE e 800 MILA EURO per l’adeguamento sismico dei plessi di Fuori PORTA PIA (scuola dell’infanzia), del Centro Storico (scuola primaria), Edmondo DE AMICIS, Via MOLINELLO (scuole dell’infanzia e primaria) e Via STABILIMENTO (scuola dell’infanzia). 

È quanto fa sapere l’assessore ai lavori pubblici Francesco CICCIÙ esprimendo anche a nome del Sindaco Filomena GRECO e della Giunta Municipale soddisfazione per questo nuovo positivo risultato conseguito a beneficio della comunità.

Oltre ogni tentativo di mistificazione e di disinformazione – va avanti l’assessore – anche quest’ultima importante notizia per le scuole cittadine conferma la visione e la concreta capacità dell’Esecutivo di saper intercettare e di destinare finanziamenti extra bilancio comunale al miglioramento dei servizi e della qualità della vita della comunità. 

Priorità ed obiettivo strategico della squadra di governo – scandisce CICCIÙ, annunciando l’arrivo a breve di finanziamenti ulteriori – resta quello di portare a casa, rispetto ai numerosi progetti presentati e che continueremo a proporre in tutti i settori di intervento, comunque il maggior numero di risorse ottenibili.

La comunicazione ufficiale della conferma dell’inserimento degli interventi per le quattro strutture scolastiche tra quelli finanziabili nell’ambito del Piano Triennale 2018-2020 è stata trasmessa al Sindaco nei giorni scorsi dal Dipartimento Regionale Infrastrutture – Lavori Pubblici e Mobilità. 

L’iter prevede adesso il perfezionamento del procedimento con l’integrazione della progettazione definitiva, il cronoprogramma di attuazione dell’intervento e, quindi, la firma della convenzione con la Regione Calabria per l’erogazione dei fondi