CARIATI: AL VIA NEL BORGO LA RASSEGNA D’ARTE CONTEMPORANEA

Organizzata da Teresa Torchia del Centro d’Arte Mistral in collaborazione con l’archivio storico di Rende

di Maria Scorpiniti

CARIATI Inaugurata a Cariati, nei giorni scorsi, la rassegna di Arte Contemporanea 2018 organizzata dallo Studio d’Arte Mistral e dal b&b Le Torri di Teresa De Tursi Torchia, in collaborazione con l’archivio storico di Rende. Un appuntamento estivo che si rinnova ogni anno presso la Galleria d’Arte della signora Torchia, promotrice e anima della Rassegna, amante dell’arte in tutte le sue forme, come ella stessa ricorda spesso. La location, un’accogliente sede della salita San Leonardo, nel punto più panoramico delcentro storico, rappresenta per la cittadina ionica un’importante occasione d’incontro culturale, crocevia di artisti provenienti da tutto il mondo che si ritrovano con poeti e scrittori locali.

Alla cerimonia di inaugurazione sono intervenuti, oltre la Torchia, in veste tra l’altro presidente di sezione dello Studio d’Arte Mistral, la segretaria della sezione Giusy Nisticò, Francesco Bitonti, che ha curato la direzione artistica e ha messo in luce, nel suo intervento, la qualità degli artisti scelti, e lo storico Franco Liguori. La rassegna, che rimarrà aperta tutte le sere dalle ore 21 alle ore 24 e andrà avanti fino al 22 agosto, ospita le opere diMark Aspinall, Gigi Aragona, Antonio Buscema, Francesco Bitonti, Andrea Biffi, Giuseppe Capoano, Lucilla Labianca (che è anche presidente dell’associazione Art Studio Tre di Roma),Vincenzo Labianca, Stefania Pinci, Pietro Spina e Giulietta Valentino.

Una qualificata esposizione di stile contemporaneo di pittori e scultori di un certo livello, visitata e apprezzata da numerosi turisti e residenti, che possono ammirare le opere realizzate secondo i canoni della pittura figurativa, espressione di stati d’animomolteplici, creazioni curate nei particolari, a volte estrose erealizzate con i colori solari del Mediterraneo, accompagnate dalla perfezione delle forme. Capolavori che, pur nella diversità delle tecniche e delle tematiche, esprimono in maniera creativa e originale, con immagini e colori, il concetto di bello e la spiccatasensibilità di ogni autore, capaci di trasmettere emozioni e messaggi al visitatore.