Giornata ecologica organizzata dal Circolo Legambiente Nicà

26 edizione di “Puliamo il mondo” una campagna di pulizia volta a comunicare la necessità e la voglia di riapproporiarsi del proprio territorio prendendosene cura  tutelando gli spazi pubblici e sensibilizzando le persone a non deturpare l’ambiente abbandonando rifiuti. Il circolo Legambiente Nicà di Scala Coeli nella mattinata del 7 luglio ha organizzato una giornata ecologica sulla SS106 nel comune di Cirò, in collaborazione con il Comune di Cirò, ANAS Spa e l’Associazione “Basta vittime sulla SS106”. Sono stati raccolti circa 20 quintali di rifiuti indifferenziati, 15 sacchi di imballaggi in plastica,  3 bidoni da 240 di vetro e circa 30 pneumatici. In considerazione che vi sono tanti altri tratti di strada dove vi sono rifiuti abbandonati, nei prossimi giorni chiederemo unitamente all’Associazione “Basta vittime sulla SS106” un incontro al prefetto di Crotone per chiedere l’istituzione di un tavolo tecnico con tutti i sindaci del crotonese al fine di valutare l’istallazione di telecamere o foto trappole da posizionare nei punti più critici della Strada Statale 106. Presenti all’iniziativa il Sindaco di Ciró Paletta, il Vice Sindaco Giovanna Stasi e l’assessore Scarola, il responsabile nucleo operativo ANAS geometra Marra con due squadre di operatori, il Presidente di Basta Vittime sulla SS106 Fabio Pugliese, Nicola Abruzzese e Francesco Sicilia rispettivamente Presidente e Presidente Onorario del Circolo Legambiente Nicà e Francesco Falcone Presidente regionale di Legambiente a ripulire la strada dai rifiuti abbandonati. Ringraziamo il Comandante della Polizia Municipale del comune di Ciró e il soccorso stradale De Bartolo di Ciró Marina per la preziosa collaborazione. Noi vi chiediamo di non farlo più, non abbandonate i rifiuti non sfregiamo la bellezza della nostra Calabria.