SocialEstate 2018: dal 9 luglio a Cariati parte la colonia estiva

Previste attività per bambini e diversamente abili, ma uno spazio sarà dedicato solo ai “nonni”

Dal 9 al 27 luglio a Cariati si terràlaSocialEstate 2018, una​ colonia estiva istituita dal Comune che per la prima volta rispetto al passato quest’anno avrà una novità. All’iniziativa potranno prendere parte, oltre ai ​bambini ​e ai ​diversamente abil​i, anche dieci “nonni”, ossia dieci persone di età superiore ai 65 anni residenti nel Comune di Cariati.
«Le colonie estive – ha commentato la sindaca ​Filomena Greco – sono un’occasione per socializzare, divertirsi e trascorrere piacevolmente il tempo libero. Quest’anno abbiamo pensato di dedicare una parte dello spazio e delle attività anche agli anziani della nostra comunità. Vogliamo che si sentano partecipi e, perché no?, anche coccolati. ​Il territorio non offre moltissimo per questa fascia di popolazione, che invece ha ancora molto da offrire sia alla società che a se stessa. Ma con un po’difantasia e con qualche buona idea,vorremmo cambiare lo stato delle cose. E abbiamo già iniziato a farlo, a meno di due settimane dall’insediamento. Come ho già detto altre volte, per noi le politiche per i più deboli e per le fasce disagiate sono una priorità. ​La nostra azione amministrativa sarà volta a creare, per quanto è nei poteri del Comune, nuove e più adeguate condizioni di welfar​e. E prioritariamente per alcune categoriedi cittadini».
LA COLONIA​. Il Comune ha predisposto che la colonia verrà svolta in ​strutture idonee e autorizzate​, situate all’interno del territorio comunale.Potranno prendere parte ​trenta ragazzi​ di età compresa ​tra i 7 a i 14 anni e​dieci persone diversamente abili​ di ​età superiore ai 10 anni​. Oltre ai ​dieci “nonni​”.
«Laboratori creativi, attività ginniche dedicate e lapossibilità di stare anche al mare: tutto questo è la nostra colonia estiva – ha spiegato ​Sergio Salvati​, assessore alle Politiche sociali del Comune di Cariati –. Per ognuno dei tre gruppi abbiamo predisposto una “giornata tipo”​ad hoc. I bambini si divertiranno con ​laboratori musicali, di pittura, giochi all’aperto​. E faranno anche lavori creativi. I diversamente abili parteciperanno a laboratori musicali, di pittura, con​attività all’aperto​. Per loro sono previste anche ​attività psicomotorie e di stimolazione cognitiva​. I “nonni”, oltre a fare attività creative e di socializzazione, avranno l’opportunità di partecipare a un mini corso di ginnastica dolce​. Teniamo molto alla​SocialEstate 2018, perché èun’iniziativa innovativa per Cariati. Diversi anni fa c’erano le colonie, ma erano rivolte solo ai ragazzi.Oggi abbiamo dato più attenzione anche ad altre categorie. Si tratta, lo sappiamo, di una piccola, forse per alcuni grande iniziativa. Ma un welfare che funziona è fatto anche da piccole, grandi iniziative».

COME PARTECIPARE​. Da oggi sarà possibile presentare domanda al Protocollo generale del Comune di Cariati. Il modello potrà essere ritirato presso gli uffici del Servizio sociale dell’Area servizi alla Persona dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00.  Sempre rivolgendosi allo stesso ufficio, sarà possibile ottenere ulteriori informazioni.
La ​quota di iscrizione è di 25 euro. Sarà disponibile un ​servizio gratuito di navetta per raggiungere la colonia. La ​selezione dei partecipanti avverrà tenendo conto delle situazioni familiari e reddituali del nucleo familiare. Si darà priorità ai redditi più bassi e ai nuclei familiari più numerosi.