CARIATI – TARGA DELL’AMMINISTRAZIONE PER TRAVELBUY

Dieci anni di attività per la locale agenzia di viaggi che promuove il territorio. Di Maria Scorpiniti

CARIATI – L’Amministrazione comunale di Cariati, il 3 novembre scorso, ha conferito a Rossella Seccia, titolare dell’agenzia di viaggi Travelbuy, una targa – ricordo per il lavoro svolto nella cittadina in dieci anni di attività. Lo ha fatto per mezzo dell’assessore Sergio Salvati e nell’ambito di una serata di festa organizzata dalla stessa Seccia, direttore tecnico del Network. 

Nel corso della serata, Assunta Trento ha ripercorso le tappe salienti degli anni passati, a cominciare dalla passione di Rossella per il commercio, ereditata dai genitori, che l’ha portata nel 2008 a intraprendere con ilmarito Enzo Labonia “una nuova e affascinante avventura” in un paese a vocazione turistica qual è Cariati. In quel periodo, è stato ricordato, la coppia si è trovata a dover fare i conti con la concorrenza delle agenzie di viaggio online, che ha cambiato notevolmente il settore. La differenza, ha rimarcato in proposito l’avvocato Trento, sta nel fatto che agenzie come Travelbuy garantiscono la personalizzazione del rapporto con il cliente e cercano di soddisfare ogni sua aspettativa. Durante la cerimonia, ad essere evidenziateanche l’importante opera di promozione turistica, con gli itinerari di valorizzazione del patrimonio storico -artistico di Cariati e del territorio, e la partecipazione di Travelbuy alle iniziative socio- culturali della cittadina. 

Prima della proiezione del video con le immagini dei luoghi visitati, ha preso la parola Rossella Seccia, che ha ricordato con grande emozione l’avvio e i primi tre anni “durissimi”, ma anche le tante soddisfazioni e le esperienze di viaggi indimenticabili, impressi nella sua memoria. Nell’anno in corso, l’agenzia cariatese è stata riconosciuta come la migliore del Network per i gruppi 2018; Seccia, inoltre, dopo aver superato il concorso di abilitazione a direttore tecnico di agenzie di viaggio e turismo, bandito dalla Regione Puglia nel 2012, è statascelta, come direttore tecnico appunto, dalla Sestito Viaggi di Cirò.