SETTIMANA EUROPEA DEL CODING ALL’ IIS CARIATI

In occasione della settimana europea della programmazione (Coding), che quest’anno si è svolta dal 7 al 22 ottobre, anche l’IIS CARIATI, diretto dal dott. Franco Murano, ha partecipato con una giornata che ha coinvolto i ragazzi delle prime classi del Liceo di Cariati e di Mirto.

Guidati dalla prof.ssa Concetta Cosentino, Animatrice Digitale dell’istituto, dalle docenti che  compongono il team digitale, Marisa Linardi e Fortunata Tucci e dal  prof. Gianfranco Manna (per la sede di Mirto), gli studenti hanno trascorso alcune ore sperimentando la programmazione, in modo divertente e intuitivo, in un contesto di gioco.

E la settimana del Coding, che negli ultimi anni  sta sempre più prendendo piede nelle scuole italiane, raccoglie proprio eventi  per offrire a tutti l’opportunità di esercitare il pensiero computazionale per sviluppare competenze logiche e capacità di problem solving,  in modo creativo ed efficiente.

Va detto inoltre che il  Coding a scuola, sta gradualmente ritagliandosi uno spazio nella didattica, non solo perché educa ragazzi al pensiero creativo, ma anche per un suo risvolto pratico: ha a che fare, infatti, con la nostra quotidianità, con molti oggetti che utilizziamo abitualmente e che riteniamo ormai indispensabili e che funzionano grazie a una sequenza ordinata di istruzioni, quindi grazie a un codice informatico.

Molto soddisfatto dell’iniziativa si è detto il D. S. dott. Murano, per il quale il pensiero computazionale rappresenta un importante traguardo di apprendimento, previsto dalla recente normativa, che aiuta i ragazzi ad utilizzare le nuove tecnologie non solo come consumatori passivi ma, pianificando strategie, in maniera attiva e consapevole” .

L’IIS CARIATI  ha confermato ancora una volta di essere in grado di rispondere pienamente a tematiche attualissime partendo dalla formazione innovativa dei suoi studenti.